Il nostro blog

15/03/2020
Sospensioni mutuo: é la giusta scelta?

Dal 30 Marzo é possibile richiedere la sospensione delle rate del mutuo per l’abitazione principale. La misura, contenuta nel decreto “Cura Italia”, congela le rate ma rispettando alcuni precisi criteri:

  • il richiedente deve aver subito una riduzione dell’orario per 30 giorni e per almeno il 20% o la sospensione del lavoro per almeno 30 giorni;
  • il capitale erogato del mutuo non può essere superiore a 250.000 euro;
  • il mutuo deve essere stato acceso per l’acquisto dell’abitazione principale e non per un immobile di lusso;
  • gli autonomi (escluse le imprese ma vale per ditte individuali ed artigiani) e liberi professionisti, devono dichiarare con autocertificazione di aver subito dal 21 febbraio in avanti per tre mesi o comunque, se inferiore a un trimestre, fino al momento della presentazione della domanda, una riduzione del fatturato medio giornaliero superiore al 33% rispetto a quello dell’ultimo trimestre 2019.

Una volta approvata la richiesta a carico del cliente resta, per le rate sospese, la quota capitale e metà della quota interessi.

Sicuramente uno strumento utile per alcuni, ma non per tutti. Infatti, visto gli attuali tassi molto bassi, vale forse la pena analizzare anche la possibilità di surrogare il mutuo, ottenendo così una reale diminuzione della rata per tutta la restante durata del finanziamento.

Quindi perché non informarsi prima di prendere una decisione così importante?

Contattateci così da potervi dare un aiuto per poter fare la giusta scelta

 

Tel. 0583.1646558

e-mail: info@livingincentro.it

 

Copyright @2020 | Living Intermediazioni Immobiliari | P. IVA 02228350464 | Via Vittorio Veneto, 39 - 55100 LUCCA (LU) - Privacy Policy
CHATTA CHIAMACI